Buone notizie dai laboratori di ricerca

07/11/2019
Buone notizie dai laboratori di ricerca

8 novembre 2019

Coerentemente con la propria mission nei primi mesi del 2019 l’Associazione ha scelto di finanziare una borsa di ricerca strettamente inerente i tumori cerebrali. Si tratta del progetto proposto dalla dottoressa Eleonora Vannini individuato e sostenuto in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi di Milano. Obiettivo del progetto è quello di produrre una strategia terapeutica contro il glioblastoma usando una proteina batterica per via sistemica.

A distanza di sette mesi dall’avvio della borsa di ricerca abbiamo ricevuto dalla ricercatrice Eleonora Vannini alcune indicazioni sull’andamento del suo progetto che prosegue per tappe secondo quanto stabilito dal suo programma. In particolare sta ottenendo dei buoni risultati sia con i test in “vitro” che con gli esperimenti in “vivo”. Naturalmente i risultati sono ancora preliminari ma molto positivi e con degli esiti statisticamente significativi. La ricerca sta quindi procedendo anche se richiederà tempo ed ulteriori prove e controprove per essere conclusa.

La dottoressa Vannini attualmente lavora stabilmente presso l’Istituto di Neuroscienze di Pisa dove prosegue il suo lavoro di ricercatrice, continueremo a seguire “a distanza” le sue attività sperando di poter condividere presto i futuri step delle sue ricerche.

La ricerca scientifica è l’unica strada per combattere i tumori cerebrali e per dare speranza a chi fosse colpito da queste malattie. Continuiamo quindi con convinzione nelle nostre attività per sostenere i ricercatori e le loro idee.